Rilassati (e sani) anche in vacanza

Stai per andare in vacanza, o magari ci sei già.
È tutto bellissimo, il mare, la montagna, il tempo libero da soli o in compagnia. All’improvviso, emergenza salute. Che fare?


Emergenza salute all’estero

Quando viaggi in Europa porta sempre con te la tessera sanitaria elettronica. Forse non lo sai ma nei Paesi UE, nell’area EFTA Svizzera, Norvegia, Islanda e Liechtenstein, e nei paesi extra-UE convenzionati c’è la copertura delle spese sanitarie per tutti gli iscritti al Servizio Sanitario Nazionale con tessera sanitaria elettronica. Ti sembra scontato? È bene memorizzare sulla rubrica del cellulare il 112, perché è il numero unico delle emergenze. Significa che chiamando questo numero (anche da telefono fisso se non hai con te il cellulare) da ogni luogo dell’Unione Europea, parlerai immediatamente con un operatore.


Emergenza salute in Italia

Appena arrivato a destinazione localizza la guardia medica turistica, se messa a disposizione, oppure il pronto soccorso e la guardia medica notturna più vicini. Se ti serve un medicinale soggetto a prescrizione puoi richiederla alla guardia medica, ma se sai già che ti servirà un certo medicinale vai organizzato: chiedi tutto al tuo medico di base prima del viaggio. Potresti essere morso da un animale velenoso, potresti, o potrebbero i tuoi bambini, ingerire per sbaglio sostanze tossiche. Segnati i numeri di telefono dei centri antiveleni, è vitale in certi casi.


Porta con te…

A volte sono l’ultima cosa che si mette, o non si mette, in valigia. Basterebbe così poco per evitarsi certi fastidi in vacanza. Sono i farmaci di automedicazione. Porta con te farmaci antidolorifici e antinfiammatori che già usi e conosci. Il cambio di abitudini fuori casa può darci fastidio. Non fanno male anche antipiretico in caso di febbre, farmaci per l’acidità di stomaco, antidiarroici in capsule, così si conservano meglio. Magari anche fermenti lattici e integratori, toccasana nelle giornate caldissime. A quanti è capitato di cadere dal motorino affittato per esplorare l’isola sperduta? Con un kit di pronto soccorso è tutto più facile: una pomata anti-contusione, garze e cerotti, disinfettante.

 Ora sì, non vi rimane che godervi l’estate ☀️